Book fotografici 2008

Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on StumbleUpon

Per intraprendere il lavoro della modella non vi è una unica strada. Le più brave modelle riescono ad ottenere i lavori più ambiti (alta moda, pubblicità, redazionali, etc..) scegliendo di diversificare la propria immagine attraverso book fotografici fashion, book fotografici glamour, etc. Questa varietà di ambiti permette di accogliere in questo mondo modelle con caratteristiche fisiche anche molto diverse tra loro. Molte volte ci sono modelle che non possono sostenere l’ “esame” della passerella perchè la loro immagine più morbida diventa più indicata al mondo del glamour.

Fin dalla partenza bisogna essere obbiettivi, vi è quindi la necessità di individuare le caratteristiche della propria immagine per garantire la realizzazione di un elevato standard qualitativo e quindi di scegliere tra book fotografici fashion, book fotografici glamour e  tra le altre tipologie disponibili nel mercato.

Il corpo è il biglietto da visita della modella. Per sfilare bisogna avere dei requisiti molto stringenti come ad esempio avere una determinata taglia d’abito (di norma tra la 38 e la 40), essere alte almeno 1,75 mt, avere una scioltezza nell’indossare l’abito.

Nei set fotografici di moda i capi indossati hanno le stesse misure (forse un pò meno stringenti) come nel caso delle sfilate di moda quindi la modella ha il vantaggio di non doversi muovere e lo svantaggio di dover assumere delle pose anche per svariato tempo.

Con i servizi beauty ci si svincola dall’elemento “altezza” e qui rientrano “in campo” molte bellezze che nei precedenti casi non hanno nessuna opportunità di partecipare. In questo caso però è richiesto di possedere una pelle perfetta, avere degli occhi profondi ed espressivi, un espressione giovane e fresca.

Book fotografici fashion

Nell’ambito commerciale ci si svincola degli elementi stringenti descritti nei precedenti casi. E’ ovviamente necessaria la bella presenza per le esigenze commerciali. Qui anche il fattore dell’età non è fondamentale perchè in questi servizi fotografici il più delle volte si vuole rappresentare la realtà.

Nei cataloghi di intimo o costume da bagno la modella non deve essere troppo asciutta e deve avere generalmente dalla 2^ alla 3^ di seno.

servizio fotografico costume da bagno

Nell’ambito glamour (vedi riviste del settore come MAX, GQ, FHM,etc..) è richiesta una certa proporzione nella struttura fisica della modella. Il più delle volte questo è un bacino di facile ingresso per le ragazze che vogliono intraprendere il lavoro della modella in quanto i “paletti” messi nel mondo della moda vengono meno.

Erika Marcato

Nel nudo è richiesto una certa disinibizione della modella ed avere le caratteristiche descritte nell’ambito del glamour.

Finora sono state descritte tutte le doti fisiche che una modella deve avere, ma altresì è importante avere anche altre caratteristiche per ottenere un lavoro in uno di questi settori. La personalità, il fascino, la determinazione  e la responsabilità sono gli elementi più importanti che permettono alle modelle di sostenere i lavori offerti in questi settori.